Laboratori

I laboratori sono esperienze espressive e si rivolgono ai bambini, agli adolescenti e alla famiglia. In tal senso, il laboratorio è da intendersi come un luogo di creatività e conoscenza, di sperimentazione, scoperta e autoapprendimento attraverso il gioco. Il luogo privilegiato del fare, del creare e dove si costruisce il sapere. E’ anche un luogo di incontro educativo, formazione e collaborazione. Uno spazio dove sviluppare la capacità di osservare con gli occhi e con le mani per imparare a guardare la realtà con tutti i sensi, dove stimolare la creatività e il pensiero progettuale creativo fin dall’infanzia.

La didattica laboratoriale rappresenta una metodologia fondamentale nell’ambito delle attività di prevenzione e di educazione alla salute poiché promuove una pedagogia attiva e che vede da un lato i bambini/ragazzi, impegnati nell’esplorazione dello spazio e nell’acquisizione di nuove conoscenze, dall’altra l’adulto (nel ruolo di tutor, educatore) che assume un ruolo sempre più multifunzionale (di ascolto, direttivo, supportivo, contenitivo…) e dinamico.

Il Laboratorio è da intendersi dunque come il luogo del “fare” dove l’azione stimola il pensiero, dove la creatività del bambino/ragazzo diviene la chiave d’accesso alla conoscenza e all’apprendimento e l’educatore/tutor assume una funzione euristica, di ricerca e co-costruzione di significati.

Tutto ciò, sul piano operativo, si traduce in azioni pedagogiche volte a favorire nel bambino/ragazzo un “linguaggio narrativo” dell’esperienza vissuta. Questo significa aiutarlo a dare un nome alle emozioni che sperimenta, permettergli di riconoscerle per poter essere in grado di verbalizzarle e quindi di comunicare stati d’animo, desideri e paure.

Un intervento simile, richiede all’adulto di riferimento, all’interno della sua funzione protettiva ed educativa, un forte equilibrio, una grande consapevolezza del proprio ruolo e la capacità di contenere i propri vissuti senza proiettarli sul bambino. Richiede inoltre la capacità di aiutare i piccoli ad incanalare le emozioni negative in energia positiva che possa sublimare in un atto creativo.

Le attività laboratoriali verranno organizzate mese per mese e la comunicazione verrà data in bacheca/lavagna.

La Giornata del Libro

Nella progettazione complessiva della Ludoteca “Amelie” il libro riveste un ruolo essenziale in quanto diventa parte dominante di un progetto che ha come obiettivo principale l’elaborazione e la promozione di una “cultura del libro” con forte coinvolgimento non solo dei bambini ma anche dei genitori attraverso occasioni di incontro anche seminariali. Le attività legate al laboratorio del libro offrono una vasta gamma di possibilità in quanto il libro può essere raccontato, drammatizzato, proiettato con delle immagini, costruito dai bambini con materiali di riciclo, disegnato, sperimentato con varie opzioni d’uso creativo.

La Giornata della Fotografia e della Natura

Fotografia significa scrivere con la luce, e la luce è energia e movimento. Coinvolge tutti e durante l’intero arco della vita, ecco perché può essere non solo un’arte ma anche un gioco, un mezzo di conoscenza dell’altro, dell’ambiente, di sé stessi. Il laboratorio che proponiamo cerca di avvicinare i bambini/adolescenti alla fotografia attraverso un corso d’educazione all’immagine. Un’immagine evoca, suscita, dichiara, inquieta, sconvolge, stuzzica, irrita, finge. La consapevolezza dell’enorme potenzialità espressiva del mezzo visivo, sarà uno degli obiettivi di questo percorso che, attraverso il gioco, linguaggio infantile per eccellenza, tenterà di raggiungere il mondo dei bambini e degli adolescenti. Il laboratorio si avvale di strumenti tecnici e di altri di uso quotidiano come il cellulare.

I Laboratori di Botanica e Pet-Therapy

Rappresentano una grande opportunità per promuovere il benessere complessivo del bambino e accrescere il valore della relazione tra l’essere umano la natura e le altre specie. L’obiettivo di queste attività è la sensibilizzazione sociale, al fine di favorire un nuovo atteggiamento nei confronti degli animali e dell’ambiente, soprattutto attraverso attività di riciclaggio, e la diffusione di una cultura nuova, che consenta di migliorare la qualità di ogni forma di vita. Le attività di Pet Therapy, nello specifico, promuovono la gestione delle Emozioni, il pensiero creativo e l’integrazione socio-relazionale.

La Giornata delle Lingue Straniera

Si propone di avvicinare i bambini alle lingue straniere attraverso l’interazione ed il gioco inducendo un processo naturale e spontaneo di acquisizione. È un momento in cui i bambini/adolescenti hanno la possibilità di parlare, ascoltare, interagire e giocare in lingua straniera. Le attività proposte sono ludiche con una vena artistica in modo da parlare giocando e imparare attraverso la condivisione di momenti di gruppo.

La Giornata Musica-Corpo

Le attività laboratoriali musica-corpo sono configurate come attività di esplorazione sensoriale, emotiva e relazionale e sono finalizzate a favorire lo sviluppo del ritmo, della musicalità, del senso armonico, dell’equilibrio e della coordinazione motoria. Le attività laboratoriali Musica-Corpo facilitano lo sviluppo del linguaggio emotivo; favoriscono la conoscenza e percezione del proprio corpo, così come l’ascolto degli altri, incoraggiando sempre la libera espressione, la condivisione.

La Giornata di Arte e Manipolazione

I Laboratori di Arte e Manipolazione hanno come obiettivo far riscoprire ai bambini la manualità, fargli ritrovare il piacere di giocare tutti insieme realizzando, il più delle volte, dei veri e propri manufatti in una dimensione dove la fantasia e la creatività potranno trovare pieno sfogo. Offrendo al bambino/adolescente proposte diversificate gli si propone la possibilità di sviluppare delle competenze avvicinandolo al mondo dell’arte e delle creazioni artigianali.

La Giornata dei Laboratori Grafico-Pittorici- Il Wall Painting

L’attività grafica consiste nel lasciare su di una superficie delle tracce, con l’aiuto di uno strumento idoneo. L’osservazione di queste tracce può essere un utile indicazione del livello di sviluppo globale del bambino/adolescente. In particolare, alcuni laboratori grafico- pittorici verranno organizzati in concomitanza con le mostre in programmazione nel territorio.

La Giornata multiculturale

affronterà il tema dell’integrazione, delle relazioni che nascono mettendo a confronto vissuti, tradizioni e culture diverse. La giornata multiculturale verrà articolata in una pluralità di attività laboratoriali ludico-creative volte a migliorare la conoscenza e la socializzazione attraverso la multiculturalità, sostenendo il desiderio di conoscere, comunicare e accogliere le diversità.